Domenica 13 Giugno – Uscita: Caralte, ai confini della wilderness.

Amici camminatori curiosi, da lunedì in Veneto saremo in fascia bianca, un’occasione per riprendere le buone abitudini non più rinnovate dall’autunno 2019. Pur mantenendo la mascherina al collo pronta a essere rialzata e di camminare alla giusta distanza (ricordatevi che in auto, se non siete conviventi, è ancora utile indossare la mascherina) riteniamo sia possibile tornare a camminare. Diamo per scontato che i partecipanti siano in ottima salute e non abbiano avuto contatti recenti (14 giorni) con portatori di virus.

Ciò premesso, vogliamo proporvi un’escursione in una località che dovevamo visitare nell’autunno del 2018, ma che VAIA si incaricò di annullare. La meta è Caralte di Perarolo di Cadore, una bella borgata che offre una semplice e attraente passeggiata, quella che faceva la Regina Margherita di Savoia, nelle due estati di fine ‘800 che la videro soggiornare a Perarolo.

Il tratto di percorso che porta al “sasso della Regina” è quello che più ha subito danni, danni evidenti soprattutto per chi conosceva prima il posto, ma che sarà nostra cura rendervi evidenti. Attraversata poi una agevole forra arriveremo a una spettacolare passerella che ci farà superare il torrente Montina, attore principale della Valmontina dal 1994 dichiarata Area wilderness nazionale per le sue alte qualità naturalistiche e paesaggistiche.              Arriveremo alla restaurata Casera Montina (ancora chiusa e destinata a diventare punto di approdo per gli escursionisti) per fare una sosta e rientrare a Caralte.

In chiusura di giornata potrebbe essere possibile visitare il piccolo ma prezioso Museo del Cidolo a Perarolo.

L’escursione è facile, adatta anche a bambini.  Giunti a Caralte, dopo aver parcheggiato, potremo fare colazione nell’unico bar della borgata, importante perciò sarà conoscere più o meno il numero dei partecipanti, quindi chi fosse intenzionato a partecipare dovrebbe farcelo sapere possibilmente  entro le 10 di sabato mattina.

Come sempre la conferma dell’uscita verrà data venerdì pomeriggio in base alle previsioni atmosferiche, in caso fosse previsto maltempo domenica 13, l’uscita sarà rinviata a domenica 20 giugno.

Venerdì forniremo le istruzioni su come arrivare a Caralte.

Confidiamo le nostre “letture critiche dei paesaggi” possano risultarvi ancora attraenti.

Paolo