NE ABBIAMO ANCORA BISOGNO?

Sembra non ci sia fine al proliferare di nuove strutture di vendita sul territorio trevigiano e su quello moglianese (da noi si prospettano due nuove medie dimensioni: LIDL e VISOTTO).

Senza prendere in considerazione le superfici di vendita che abbiamo a ridosso del Terraglio entrando a Mestre, le Grandi superfici (oltre i 2.500 mq di superficie di vendita) nel nostro comune e nei comuni trevigiani circonvicini sono:

Continua a leggere : https://www.cavedimarocco.it/blog/wp-content/uploads/2021/06/doc.pdf

SPORCHIAMOCI LE MANI

Noi di Salviamo il Paesaggio, aderenti all’omonimo Forum nazionale, insieme al Comitato Cave abbiamo iniziato a sporcarcele domenica 9 maggio pulendo un tratto di fossato che costeggia la tangenziale nord del nostro Comune, da via San Michele a via dei Cavalleggeri.

Salvare il paesaggio vuol dire anche attivarsi in prima persona per sottrarlo alla maleducazione di chi non presta la minima attenzione ai luoghi che frequenta….

Continua a leggere: https://www.cavedimarocco.it/blog/wp-content/uploads/2021/05/2021-comunicato-stampa-Sporchiamoci-1-1.pdf

UN IMPORTANTE TRAGUARDO

Mercoledì 20 gennaio 2021 abbiamo raggiunto e superato le 5000 firme a sostegno della nostra petizione per il Parco della Biodiversità alle cave senili di Marocco.
Firme non solo di moglianesi, ma anche di cittadini dei comuni limitrofi, e non solo, desiderosi di trovare finalmente una risposta alla domanda di Natura e Paesaggio che negli ultimi tempi si è fatta sempre più pressante.

Continua a leggere https://www.cavedimarocco.it/blog/wp-content/uploads/2021/01/Comunicato-per-le-5000-firme-raggiunte.pdf

ATTIVITA’ ANNO 2020 COMITATO CAVE E SALVIAMO IL PAESAGGIO MOGLIANO VENETO

L’anno era iniziato nella migliore delle prospettive e con progetti già avviati.
PREVISIONE:
1-accompagnamento del Sindaco e della Commissione ambiente in visita alle cave, audizione alla Commissione Ambiente comunale.
2-progetto itinerante della nostra mostra sulle Aree Umide con tappe a Castelfranco, Montebelluna, Sernaglia e Treviso.
3-attività escursionistica con nuove interessanti proposte e raccolta fondi con nuove adesioni. Riavvio attività culturali: conferenze e rassegna cinematografica.
4-allargamento della nostra collaborazione con diverse associazioni una volta deciso l’impegnativo avvio della petizione per il Parco della Biodiversità.
5-interventi sulle diverse emergenze ambientali e paesaggistiche sia a livello locale che provinciale/regionale/nazionale.
ATTUAZIONE: continua a leggere https://www.cavedimarocco.it/blog/wp-content/uploads/2021/01/Relazione-attivita-anno-2020-Comitato-e-SilP.pdf

Censimento patrimonio arboreo comunale

Egr. Signor Sindaco, plaudiamo all’iniziativa del censimento del patrimonio arboreo comunale, auspichiamo altresì che l’ingente somma impegnata (se ben capito comprensiva di potature e altri interventi di manutenzione) sia anche di riferimento a quanto richiesto dal nostro Comitato in previsione dell’allestimento dell’area nord del futuro Parco/Biotopo delle cave senili di Marocco.
Cogliamo anche l’occasione….

continua a leggere : https://www.cavedimarocco.it/blog/wp-content/uploads/2020/11/2020-Pro-memoria-al-Sindaco-x-parco-cave.pdf

Proposte alla redazione del Piano degli Interventi

Egregio Signor Sindaco, la sua amministrazione, come le precedenti, dall’anno della nostra costituzione in Comitato (2004) all’adesione al Forum nazionale Salviamo il Paesaggio (2012), ha avuto l’opportunità di leggere e ascoltare le nostre proposte inerenti molte delle questioni poste dalla sua Carta del Sindaco, e di volta in volta rese note in incontri diretti o tramite lettere e documenti scritti.
Nostre proposte sono state…

Continua a leggere : https://www.cavedimarocco.it/blog/wp-content/uploads/2020/10/2020-Proposte-per-il-P-I-1.pdf

CAVE DI MAROCCO: PRIMO OBIETTIVO RAGGIUNTO

Ci eravamo posti l’obiettivo di trovare il consenso alla nostra azione da almeno 3.000 persone adulte entro l’estate, il 7 agosto, esattamente a un mese dal lancio della nostra petizione per la salvaguardia delle cave senili di Marocco tramite la creazione di un Parco della Biodiversità, quota 3.000 è stata raggiunta e superata (2.660 firme online e 374 manuali).

PARCO ALLE CAVE: LA PROPOSTA DEL COMUNE MERITA ATTENZIONE, MA VIGILEREMO SUGLI IMPEGNI

Nell’incontro col Sindaco del 5 giugno abbiamo registrato l’intenzione dell’Amministrazione comunale di proseguire con un procedimento più snello di quello da noi richiesto e indicato dal PAT approvato l’anno scorso per riconoscere l’area delle cave di Marocco come rientrante tra quelle definite SIC (sito di importanza comunitaria) o ZPS (zona di protezione speciale). Continua a leggere apri il:

Giugno 2020 Comunicato stampa su Parco alle cave di Marocco (2)