Domenica 12 Novembre – Uscita: “La campagna di Dosson”

Le contraddizioni di un paesaggio si sono svelate attraverso le tipiche “nebbie in Valpadana”.
Paesaggi naturalistici sono stati visti a corollario di edifici tipici del paesaggio agrario, recuperati o in abbandono. Si è meditato su quel che è stato (la guerra civile di 70 anni fa) a proposito dell’uccisione di un partigiano. Si sono apprese le metodiche della trasformazione del radicchio nel percorso produttore-consumatore, grazie a Marcello Criveller nostro nume tutelare nel percorso. Si è concluso nella prestigiosa sede della ASTEC, un’impresa che ha saputo affermarsi a livello internazionale per la qualità dei suoi prodotti. Un grazie quindi anche a Luigino Gobbo per l’ospitalità nella sua azienda e per il rinfresco finale corroborato da quanto avevano elaborato le sapienti mani di Alberta e Fabiola (pinza e tramezzini). Una camminata ricca di spunti e suggestioni!